Zona arancione per Sicilia, Sardegna e Valle d’Aosta

Zona arancione per Sicilia, Sardegna e Valle d’Aosta da lunedì 10 maggio. Zona gialla per tutte le altre regioni -da Lombardia a Lazio, da Veneto a Campania- con regole per spostamenti liberi e ristoranti aperti a pranzo e cena all’aperto. Nessuna regione in zona rossa. “Il ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di regia” Covid-19, “firmerà in giornata nuove ordinanze che andranno in vigore a partire dal 10 maggio”, lunedì. “Nessuna Regione è in area rossa. Sono in area arancione le Regioni Sicilia, Sardegna e Valle d’Aosta. Tutte le altre Regioni e Province autonome sono in area gialla”, rende noto il ministero della Salute.


LE REGOLE

COPRIFUOCO – In tutte le regioni, a prescindere dal colore, è in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5.

SPOSTAMENTI – Misure meno restrittive e meno vincoli nella zona gialla, già a partire dal 26 aprile. Gli spostamenti, nel rispetto del coprifuoco, sono liberi. Non serve autocertificazione nemmeno per passare da una regione gialla all’altra. Cambiano le regole per le visite private fino al 15 giugno nelle regioni gialle. Potranno raggiungere un’altra abitazione privata quattro persone, che potranno portare con sé figli minori, di età anche…