Will Smith si scusa dopo lo schiaffo a Chris Rock

Sono passati quattro mesi da quel gesto che aveva avuto risonanza mondiale, e per il quale Will Smith è stato (giustamente) condannato: adesso l’attore è pronto a porgere pubblicamente le sue scuse a Chris Rock, dichiarandosi “profondamente pentito” per avergli dato uno schiaffo. E il comico, nelle stesse ore, ha rotto il silenzio sull’accaduto.

Will Smith, il messaggio di scuse

Finora aveva preferito mantenere il massimo riserbo su una vicenda che ha avuto pesanti ripercussioni sulla sua carriera, ma il tempo scorre e Will Smith ha avuto modo di riflettere a fondo su quello schiaffo che, alla notte degli Oscar, ha dato a Chris Rock sotto gli occhi del mondo intero. E proprio da queste riflessioni è nato il suo bisogno di chiedere scusa, di fare ammenda pubblicamente per un gesto di cui è estremamente pentito e che non può in alcun modo trovare giustificazione. Così, l’attore ha condiviso sui suoi canali social un video in cui torna ad affrontare questo scottante argomento.

“Sono profondamente pentito. Il mio comportamento è stato inaccettabile” – ha ammesso Will, ripensando a ciò che ha fatto dopo aver ascoltato quella battuta su sua moglie Jada – “Ho cercato di contattare Chris e per il momento non è pronto a parlarmi. Quando lo sarà, si…