Votazioni Puglia, niente bipolarismo Alleanze solo a Taranto e Barletta

Mezzogiorno, 15 maggio 2022 – 09:27

Con la consegna definitiva delle liste parte la corsa al voto per eleggere cinquanta sindaci. Ecco la sfida comune per comune: alle urne si va il 12 giugno

di Francesco Strippoli



Sono cinquanta i Comuni al voto in Puglia nella tornata del 12 giugno: diciotto di questi con popolazione superiore ai 15mila abitanti e dunque con la possibilit del ballottaggio due settimane pi tardi (se nessuno dei candidati sindaci superer il 50% dei voti al primo turno). Sono due i capoluoghi interessati – Taranto e Barletta – mentre resta difficile la lettura politica delle candidature. Le operazioni di deposito delle liste si sono concluse a mezzogiorno di ieri. Quel che emerge la frammentazione del quadro politico e la fortissima influenza delle dinamiche locali sulla composizione delle coalizioni. Del resto va annotato che dopo l’irruzione dei 5 Stelle sulla scena pubblica, il tradizionale bipolarismo andato in soffitta (almeno per il momento) e la politica italiana da allora sottoposta a pulsioni proporzionalistiche. Sicch riesce difficile mantenere indenne lo schema classico centrodestra-centrosinistra che necessita del cemento di coalizione. Neppure riesce la composizione del cosiddetto campo largo…