«Voglio credere che sia ancora vivo»- Corriere.it

Il bambino di otto anni risulta ancora disperso. La sera del 15 settembre era stato portato via dall’acqua, strappato dalle braccia della mamma

stato trovato lo zainetto di scuola di Mattia, il bambino di 8 anni che risulta disperso nell’ondata di maltempo abbattutasi sul Senigalliese (Ancona) la sera del 15 settembre. Lo zainetto, riconosciuto dai familiari, stato raccolto ieri a circa otto chilometri di distanza dal punto in cui il bimbo era stato travolto. L’acqua lo aveva strappato dalle braccia della madre. Il pap, Tiziano Luconi, non ha perso la speranza: Voglio credere che sia ancora vivo, magari si aggrappato a una pianta. In tre giorni ho dormito tre ore, sono distrutto, ma devo trovare Mattia, ha detto l’uomo che partecipa alle ricerche del figlio. Mattia il mio gnometto speciale, stiamo sempre insieme. La forza per andare avanti me la d solo la speranza e la voglia di credere con tutto me stesso che Mattia sia vivo.

I lavori non effettuati

Sono undici le vittime accertate sinora, tra Pianello di Ostra, Senigallia, Barbara, Trecastelli, Serra de’ Conti, Rosora. Oggi il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio effettuer sopralluoghi nelle zone colpite, partendo dalla provincia di Pesaro (Cantiano, Serra Sant’Abbondio, Frontone, Pergola), per…