voci di parto prematuro dagli Usa, la situazione

News

La duchessa di Sussex in ospedale: non è stata esclusa l’ipotesi del parto prematuro

Meghan Markle è stata avvistata all’ospedale di Santa Barbara, in California (Stati Uniti d’America) e sarebbe stata ricoverata, come riferiscono fonti provenienti dagli States. La moglie del Principe Harry, il cui parto è previsto a metà giugno, potrebbe dare alla luce la figlia che porta in grembo con largo anticipo, fanno sempre sapere dagli Usa.

Per ora la notizia relativa al ricovero dell’ex star di Suits non è stata né confermata né smentita. Quel che pare certo è che Meghan è stata adocchiata in ospedale il 23 aprile (e non si sa se sia uscita). Nel frattempo si rincorrono le voci che la coppia formata reale potrebbe aver cambiato idea sul luogo del parto, proprio perché potrebbe avvenire una nascita prematura.

Si ricorda che i Sussex, di recente, hanno reso noto di aver deciso di affidarsi a degli specialisti per far nascere il loro secondo frutto d’amore nella loro dimora statunitense. Progetto che adesso potrebbe essere stato ‘corretto’ in corso d’opera.

La struttura sanitaria in cui è stata avvistata la Markle è il Santa Barbara Cottage Hospital. Si tratta di un ospedale che gode di ottima reputazione e che…