Vladimir Putin “lotta per la vita dopo Kherson” – Libero Quotidiano

La ritirata delle forze russe da Kherson ha rappresentato un duro colpo psicologico per il presidente Vladimir Putin, che ora “teme per la sua vita”. Lo ha dichiarato al quotidiano britannico The Times Oleksiy Arestovich, uno tra i principali consiglieri militari del presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky.

Secondo Arestovich, l’abbandono dell’unica capitale regionale conquistata dalla Russia dall’inizio del conflitto in Ucraina, lo scorso febbraio, ha gettato “nello sconforto e nella disperazione” i sostenitori della “linea dura” a Mosca, inclusi diversi conduttori televisivi. “Putin ha molta paura, perché non esiste perdono in Russia per uno zar che perde le guerre”, ha dichiarato il consigliere ucraino. “Ora sta lottando per la sua vita. Se perderà la guerra, almeno nella mente dei russi, significherà la fine, e la sua fine come figura politica”, ha aggiunto Arestovich. 

A pesare sulle difficoltà militari in Ucraina, secondo l’intelligence britannica, è anche il fallimento della campagna dei droni: “Da settembre, la Russia ha verosimilmente lanciato contro l’Ucraina centinaia di veicoli aerei senza equipaggio (Uav) di fabbricazione iraniana. Si è trattato di un insieme di mezzi ad attacco…