“Vivo con l’uomo che ha murato in casa la madre morta”/ Mihaela: “Non è un criminale”

A “I Fatti Vostri”, trasmissione di Rai Due, nella mattinata odierna è intervenuta Mihaela Moldovan, la compagna di Dante Edmondo Alberti, l’uomo che ha nascosto il cadavere della madre per due anni nell’armadio di casa, continuando a percepire i suoi 1700 euro mensili di pensione. Una truffa venuta alla luce grazie alla denuncia della donna, che ha raccontato come ha conosciuto Dante: “Ci siamo visti su una chat di incontri e ci siamo piaciuti. Andavamo tanto d’accordo. Lui passava dei fine settimana da me, a casa mia. Mi ha raccontato che suo padre è morto quando lui aveva 20 anni, dicendomi anche che sua madre era morta un paio di anni prima per una malattia. Aveva due/tre cugini, ma non ho conosciuto nessuno della sua famiglia”.

La relazione all’inizio funzionava, ma c’erano dei sospetti da parte della 47enne rumena: era tutto toppo perfetto e Dante sembrava la classica persona che si aspetta per una vita. Poi, però, un messaggio sul cellulare inviato da un amico che gli chiedeva notizie sullo stato di salute di sua madre, ha fatto venire a galla tutto: “Quel messaggio l’ho letto io – ha sottolineato Mihaela –. A quel punto, prima mi…