Violenza su donne, Codere lancia campagna di sensibilizzazione ‘Panchine Rosse’

La multinazionale leader nel settore del gioco in Europa e America Latina ha lanciato la sua prima campagna globale e contemporanea di sensibilizzazione contro la violenza di genere. L’iniziativa promossa da Codere ha avuto come fine quello di promuovere la “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” nei sette paesi in cui l’azienda opera: Spagna, Italia, Argentina, Uruguay, Messico, Colombia e Panama.

Lo slogan utilizzato nel corso dell’evento è stato “la violenza non è mai amore” a sottolineare che c’è una piaga al mondo che miete 736 milioni di vittime all’anno. L’evento trova la sua ispirazione nella nota panchina dipinta di rosso dall’attivista italiana Tina Magenta, in commemorazione della prima manifestazione contro il femminicidio, e dall’istallazione simbolica delle scarpe rosse dell’artista messicana Elina Chauvet, in memoria delle vittime di abusi domestici. La campagna dal nome ‘Panchine Rosse’ ha visto il posizionamento di una panchina rossa in ogni sala di Codere, in ricordo delle donne uccise dalla violenza di genere. L’intento della multinazionale è quello di creare spazi di denuncia, memoria, riflessione e informazione sulla violenza sessista e favorire una cultura…