Vincenzo Spadafora, l’intervista esclusiva su Oggi in edicola

È stato per anni il braccio destro dell’ex ministro degli Esteri. Ora che nemmeno lui è stato rieletto, è tornato a lavorare per gli ultimi. E si toglie qualche sassolino dalle scarpe in questa intervista esclusiva

Vincenzo Spadafora, ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio, ex ministro e braccio destro di Luigi Di Maio, parla per la prima volta dopo la mancata elezione alle elezioni politiche: «Certo che ci sono rimasto male. E mi manca partecipare al governo, al potere, alla politica: solo quando sei lì puoi incidere davvero sulle cose e ne percepisci la complessità». Poi Spadafora racconta a Oggi il suo viaggio «tra Colombia e Ecuador con Terres des hommes. Un ritorno al primo amore, la cooperazione» e rivela i suoi progetti politici. Con un occhio al Pd. «Non escludo che quello con Terres des Hommes possa diventare da gennaio un impegno più strutturato. Vorrei portare dei ragazzi in missione con loro, nei campi profughi in Iraq, e raccontare, sulla Rai, la loro esperienza», dice.

La cover di Oggi in edicola

“GIUSEPPE CONTE ARROGANTE” – Su Giuseppe Conte è molto chiaro: «Siamo stati superficiali nel non capire che stavamo consegnando il Movimento nelle mani di un personaggio che lo avrebbe stravolto e nel farlo non avrebbe mostrato…