Vigevano, una donna si dà fuoco in piazza

Ancora non sono chiari i motivi per cui una donna ha tentato di darsi fuoco in piazza a Vigevano (Pavia). L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di lunedì 28 novembre nella centralissima Piazza Ducale. Una donna di origini albanesi ha provato a darsi fuoco, versandosi addosso del liquore, probabilmente una grappa balcanica che aveva in casa. La donna era in un bar, poi è uscita e si è cosparsa con il liquido la parte superiore del corpo.

A quel punto ha azionato un accendino e ha iniziato a darsi fuoco. Si è salvata per miracolo, grazie all’intervento di un cameriere che lavora per il “Rinascimento”, uno dei ristoranti che danno sulla piazza. L’uomo si è reso immediatamente conto di quello che stava accadendo e del grave pericolo che stava correndo la donna: è corso verso di lei e, dopo averle sfilato la maglietta, è riuscito a spegnere le fiamme, gettando via il flacone con il liquido.

Leggi anche: Francesca muore sul colpo sulla strada maledetta. La sua vita si spegne a 26 anni

vigevano donna si dà fuoco

Vigevano, una donna tenta di darsi fuoco in piazza

Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi e nel frattempo la donna è stata portata all’interno del locale. Sul posto è arrivato il personale del 118 che l’ha trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Vigevano in codice…