Verissimo, Alessandro D’Amico oltre i drammi familiari: l’ex UeD strega tutti

Verissimo

L’ex compagno di Alex Migliorini racconta come ha donato un rene alla sorella e il dolore provato per la morte della madre

Alessandro D’Amico sorride, nonostante tutto, nonostante il destino gli abbia riservato sfide durissime da affrontare, nonostante a soli 21 anni abbia pianto la morte dell’amata mamma, nonostante a 32 anni abbia rinunciato a un rene per donarlo a sua sorella Federica. Una storia di vita complessa, sofferta, ma comunque piena d’amore. L’ex volto di Uomini e Donne è sbarcato negli studi di Verissimo, assieme alla sorella, stregando tutti e raccontando le tappe che lo hanno segnato e il grande amore che lo unisce a Federica.

Alessandro ha esordito parlando della sua esperienza a Uomini e Donne nel 2017. “Ho conosciuto persone spettacolari lì, anche il mio ex Alex Migliorini. Ho ricordi bellissimi”, ha spiegato D’Amico per poi passare a parlare della dolorosa perdita della madre. “Lei era il mio scudo, un porto sicuro. Mio padre, un maresciallo, è una persona con una certa autorità, difficile interagire all’epoca con lui”, ha aggiunto Alessandro che ha precisato che oggi con il papà ha un ottimo rapporto.

Parlando sempre della mamma, ha narrato che quando si ammalò la sua…