Variante Omicron, New York dichiara lo stato d’emergenza

NEW YORK – “La variante Omicron potrebbe già essere negli Stati Uniti: solo, non ancora tracciata”. Ci pensa il virologo più famoso d’America a lanciare l’allarme anche da questa parte dell’Oceano: quell’Anthony Fauci, direttore dell’Istituto nazionale di malattie infettive che dai microfoni di Nbc dice: “Quando si ha a che fare con un virus così trasmissibile e con casi già individuati in altri Paesi, è impossibile pensare che non sia già diffuso ovunque”.