Vali Nasr: “Da Mahsa agli ayatollah, ora in Iran la protesta minaccia il regime”

New York – Usa un’immagine molto evocativa, Vali Nasr: “Questa protesta è cominciata come il momento George Floyd dell’Iran, ma si sta allargando verso una contestazione complessiva della Repubblica islamica, e quindi rappresenta una minaccia esistenziale per il regime”. Poi però il professore di origini iraniane alla Johns Hopkins University School of Advanced International Studies avverte: “L’Occidente