Valeria Valente, senatrice Pd campana eletta in Puglia: «Tante battaglie, ma attaccata in quanto donna»

Mezzogiorno, 30 settembre 2022 – 10:38

E’ stata attaccata per aver tolto spazio alle candidature espresse dal territorio e di aver ringraziato i campani (e non i pugliesi) per l’avvenuta elezione

di Michele Cozzi

È uno degli effetti distorsivi della legge elettorale. Valeria Valente, campana, è stata eletta in Puglia col Pd, dopo avere perso la partita nella sua regione. Ma nel frattempo, secondo il consigliere regionale pugliese del Pd, Fabiano Amati, aveva ringraziato i suoi corregionali. Una tesi che la neoparlamentare contesta completamente.


Senatrice Valeria Valente. Innanzitutto auguri. Ma è vero che ha ringraziato i campani e non i pugliesi ?
«Non è assolutamente così, non vedo la polemica. La legge elettorale prevede la possibilità di candidature nell’uninominale e nel plurinominale. È accaduto per molti candidati. Ho rivolto i miei ringraziamenti alla comunità pugliese e a quella napoletana. Ho parlato in prima battuta della mia comunità, perché qui ero candidata nel collegio uninominale, dove seppur in un quadro difficile e di sconfitta ci sono stati alcuni risultati positivi che mi pareva giusto riconoscere».

Perché è andata male in Campania?
«Facciamo fatica ad affermarci come una forza utile per…