vada a casa se non risolve le difficoltà”

Mario Giordano “le suona” (in tutti i sensi) al ministro della Salute Roberto Speranza. In un video pubblicato nelle ultime ore sulla sua pagina Facebook, il giornalista ha incalzato l’esponente del Governo Draghi. “Ricordate, aveva detto usciremo dal Covid con una sanità più forte” punge Giordano. Invece, a distanza di due anni dallo scoppio dell’emergenza Covid, l’aria non sembra essere cambiata, la lezione della pandemia non è stata recepita. Lo testimoniano i “pronto soccorso al collasso”, le “liste di attesa che si prolungano ancora”, la “mancanza di medici negli ospedali”: un “disastro totale” sottolinea l’ex direttore del Tg4. In questo contesto Speranza viene dunque ribattezzato “trombone del giorno”, richiamandosi al libro che Giordano ha pubblicato proprio di recente.