Usa, 21enne spara e uccide tre persone: arrestato dopo caccia all’uomo nello Stato di Washington

Tre persone sono state uccise in una sparatoria avvenuta nella notte a Yakima, città nella zona rurale dello Stato di Washington, sulla costa ovest degli Stati Uniti. Il killer è un ragazzo di 21 anni, Jarid Haddock, individuato dalle riprese delle telecamere di sicurezza. Secondo il racconto di alcuni testimoni, Haddock avrebbe preso di mira persone a caso.

Dopo aver attraversato la strada, il giovane è entrato in un negozio, ha estratto la pistola e ucciso due persone che stavano prendendo da mangiare. Poi è uscito e ha sparato a un’altra persona, uccidendola. Infine si è fermato a una stazione di benzina, ha sparato ancora verso il finestra di una macchina, è entrato in un’auto ed è scappato. In tutto sono stati sparati nove colpi, in due momenti diversi. Il ragazzo è stato arrestato dopo una breve fuga.

Gli omicidi sono avventi a poche ore dalla strage di