Uova nel frigo? Ecco come scoprire subito se sono ancora buone e fresche o no. Il trucco geniale

Le uova costituiscono un alimento proteico, da consumarne preferibilmente circa tre a settimana. Ma come capire se sono scadute? Ecco un metodo che non sbaglia mai. Le uova sono importanti per un’alimentazione sana ed equilibrata. Infatti, costituiscono una fonte nutrizionale molto ricca che, tra l’albume e il tuorlo, contengono proteine, modiche quantità di vitamine A, B1 e B2 nonché alcuni tipi di minerali come potassio, ferro, zolfo e magnesio. Può capitare che se lasciate per lungo tempo inutilizzate, si affretti l’arrivo del giorno della scadenza e, se, appunto, scadute, come fare per capire, individuarle e così evitarle?

Uova, ecco qualche preziosa ‘chicca’

Mediamente, è consigliabile il consumo di tre uova a settimana. La loro digeribilità varia a seconda del tipo di cottura: per garantire una migliore tollerabilità, meglio ‘alla coque‘, ovvero bollite in acqua per circa due o tre minuti e, successivamente, passate in acqua fredda. La modalità di assaporare le uova varia, comunque, in base ai propri gusti e abitudini alimentari.

Ad esempio, c’è chi le preferisce sode, magari in un’insalata mista e colorata oppure usate come antipasto e condite da diverse tipologie di salsa come la maionese o la salsa guacamole, per un tocco di…