Uomo intrappolato sotto terra dopo il crollo di un tunnel a Roma

Uomo intrappolato sotto terra. Sette ore sotto terra, a circa sei metri di profondità in via Innocenzo XI, all’Aurelio, a Roma. I vigili del fuoco sono intervenuti per soccorrere “una persona caduta sotto terra”. Sul luogo sono arrivati anche funzionario, Capo Turno VVF e Carabinieri. Sono tuttora in corso le operazioni della squadra 9A con l’ausilio del personale del nucleo Speleo Alpino Fluviale e del nucleo USAR, Urban Search and Rescue e i GOS, Gruppi Operazioni Speciali.

Dopo i primi tentativi, adesso gli agenti dei nuclei speciali hanno iniziato a scavare un secondo tunnel dal suolo stradale per raggiungere la persona rimasta intrappolata, ma ancora cosciente, da una seconda via. In questo modo dovrebbero riuscire a raggiungerlo e a portalo in salvo.

Secondo quanto riporta Il Messaggero, quanto pare, a lavorare sotto al tunnel crollato, che va da un negozio al centro strada, ci sarebbero state 4 persone, di cui tre, che hanno chiesto aiuto, sono poi fuggite e poi fermate dai carabinieri per accertamenti. Una parte della galleria è crollata e gli uomini sono rimasti intrappolati sotto terra.

Uomo intrappolato sotto terra

Sempre come riporta Il Messaggero, le prime informazioni, secondo le quali si potrebbe essere alle prese con una “banda del buco”, sono state smentite, ma le motivazioni…