unici indizi, un quadro e la «Roulette rossa»- Corriere.it

di Guido Santevecchi

La finanziera Duan Weihong sparita nel 2017 nell’ambito di un’inchiesta per corruzione. Quattro anni dopo spunta una traccia

DAL NOSTRO CORRISPONDENTE
PECHINO – Duan Weihong stata una delle donne pi ricche della Cina, una finanziera d’assalto impegnata nel settore immobiliare. scomparsa nel 2017, presumibilmente nel buco nero di una grande inchiesta per corruzione che aveva segnato la fine di Sun Zhengcai, membro emergente del Politburo poi condannato all’ergastolo. Mentre tutti parlavano del caso Sun, che prima della disgrazia era un possibile successore di Xi Jinping, l’establishment pechinese si rese conto che mancava all’appello anche Duan, nota come Whitney nel jet set mandarino, perch la signora non si present a un’importante serata: il party per l’inaugurazione del Bulgari Hotel di Pechino, una elegante torre di cristallo nel quartiere delle ambasciate nel quale aveva investito una montagna di denaro. Da allora il buio su di lei, nessuna notizia di detenzione o incriminazione formale. il classico sistema cinese di trattare casi sensibili che coinvolgono i pi alti livelli della politica (la campionessa Peng Shuai che ha accusato di stupro un ex membro del Politburo avrebbe ricevuto lo stesso trattamento se non si fosse…