Una nuova tecnologia acustica per aeroporti più confortevoli Agenzia di stampa Italpress

ROMA (ITALPRESS/TraMe&Tech) – Deerns, società di consulenza che fornisce servizi di ingegneria e per l’ambiente costruito, ha studiato soluzioni innovative per rendere gli aeroporti ambienti con un’acustica confortevole. Grazie a una finitura metallica di spessore inferiore al centimetro. Che ospiterà, nel retrostante vuoto centimetrico dell’intercapedine, sia luci che pannelli acustici con fori spaziati decimetrici nelle porzioni luminose, nonchè fitti millimetrici nelle porzioni acustiche. Così sarà possibile rendere finalmente più comprensibili gli annunci di ritardi, cambio gate, coincidenze, ritiro bagagli. Soprattutto quando la lingua non è quella locale e ottenere una riduzione del rumore di fondo (circa 3 dB in meno). In Russia è cominciato il primo progetto pilota.
Gli aeroporti registrano il costante aumento del numero dei passeggeri (+3,8% nel 2019 rispetto al 2018) che transitano negli aeroporti. L’affollamento, causato dai numerosi controlli dovuti all’emergenza Covid19, rende gli aeroporti scarsamente confortevoli dal punto di vista acustico. Con livelli sonori superiori a 60 dB(A), paragonabili al marciapiede di una strada cittadina mediamente trafficata.
Per misurare il comportamento acustico dell’aeroporto sono stati presi in…