“Una guerra nucleare non può essere vinta” – Libero Quotidiano

C’è rabbia e angoscia nelle parole di Joe Biden. “Non vogliamo conflitti, non vogliamo una Guerra fredda”, ha detto il presidente degli Stati Uniti durante il suo intervento all’assemblea generale dell’Onu, aggiungendo che gli Usa “non chiedono a nessuno di scegliere” tra l’America e gli altri. Gli Stati Uniti auspicano che il conflitto ucraino finisca “con delle condizioni eque e giuste”, ha ribadito il presidente Biden. “Condizioni per cui tutti abbiano firmato, ovvero che non ci si può impadronire del territorio di una nazione per scelta”, ha concluso. “L’Ucraina ha gli stessi diritti di qualsiasi altra nazione; saremo solidali con l’Ucraina contro l’aggressione da parte della Russia”. 

Quindi ha fatto riferimento al discorso di Vladimir Putin che ha annunciato una “mobilitazione parziale” e ha minacciato l’uso di armi atomiche: “Una guerra nucleare non può essere vinta e non deve essere mai lanciata”, ha dichiarato Biden. 

E ha aggiunto che gli Stati Uniti “non consentiranno mai” all‘Iran di acquisire armi nucleari”. “Oggi noi siamo con i coraggiosi cittadini e con le coraggiose donne dell’Iran che proprio ora stanno manifestando per vedere garantiti i loro diritti fondamentali”, ha concluso Biden…