un momento davvero magico – Libero Quotidiano

Realizzare con le vostre mani un calendario dell’avvento è un momento davvero speciale. E anche se non siete dei veri esperti del fai da te sicuramente riuscirete a creare qualcosa di unico.

Le origini del calendario dell’avvento
Il Calendario dell’Avvento è più giovane di quello che potete immaginare! Ha cento anni o poco più: fu inventato da Gerhard Lang, un editore protestante tedesco, nel 1908. A quel tempo in Germania c’era già l’usanza di scartare 24 pacchettini regalo, 1 al giorno a partire dal 24 dicembre per aspettare con la gioia nel cuore la festa della nascita di Gesù. In realtà, nei primi calendari dell’avvento si partiva dalla prima domenica di avvento mentre oggi è abitudine cominciare il conto dal primo giorno di Dicembre. Per aspettare i calendari dell’avvento come li intendiamo noi bisognerà aspettare il 1920: in Germania e da lì in tutta Europa iniziano a diffondersi costruzioni in cartone, con 24 finestre da aprire. All’interno delle finestre venivano inseriti dei cioccolatini di varie forme.

Il calendario dell’avvento oggi
Oggi il calendario dell’avvento è diventata una bella abitudine anche nel nostro Paese. In giro, nei classici mercatini natalizi ne potete trovare di ogni tipologia, forma…