Un gatto in valigia: la bizzarra scoperta all’aeroporto di New York

LONDRA – “Mi è sembrato di vedere un gatto”. La proverbiale battuta del canarino Titti in un celebre cartone animato è stata pronunciata per davvero questa settimana da uno sbalordito addetto al controllo bagagli dell’aeroporto John Fitzgerald Kennedy di New York. L’immagine ai raggi X dell’interno di una valigia era quella inconfondibile di un felino.