Ucraini avanzano verso Kherson occupata, “ci riprenderemo tutto”

KNYAZIVKA – Sole torrido e ronzii d’insetti. Molto silenzio. Il soldato ucraino sbuca gigantesco da una casupola bassa, in questo villaggio esanime del fronte Sud, nella regione di Kherson. Qui gli ucraini non arretrano, come sta succedendo nel Donbass; qui avanzano, riconquistano. Una settimana fa si sono ripresi Potomkyne, un villaggio a cinque chilometri in linea d’aria.