Ucraina, i cinque fronti: perché l’inverno non rallenta l’0ffensiva di Kiev

Bakhmut, Kharkiv, la centrale nucleare, Kherson. Non si vede alcuno spazio per una tregua. E c’è infine l’incognita Lukashenko