«Tutti si stringono a voi». L’emozione di Draghi davanti alla tragedia- Corriere.it

di Monica Guerzoni

A Canazei: il governo deve prendere provvedimenti perch non si ripeta

Una madre e un padre che invocano notizie del figlio, alcuni parenti con la morte nel cuore e altri con la speranza negli occhi e Mario Draghi, pallido come la neve, che raccoglie quel dolore immenso e porta alle famiglie il suo abbraccio commosso e il cordoglio di un Paese intero. Il minimo che vi posso dire oggi che vi siamo vicini e che speriamo, sono le prime parole del presidente del Consiglio ai parenti delle vittime, dei feriti e delle persone sparite sotto l’immensa valanga di ghiaccio e roccia. C’ un grandissimo affetto, dovete saperlo, c’ l’affetto di tutti. Questo non riempie il vuoto, ma dovete sapere che tutti in Italia si stringono a voi.

La tragedia della Marmolada, la pi grande tragedia italiana da quando Draghi al governo, ha scioccato il Paese e colpito profondamente l’ex governatore della Bce. Quando arriva a Canazei e scende dall’auto dopo un viaggio travagliato a causa del maltempo, abito nero e sguardo basso, il silenzio di tomba che lo accoglie rotto solo dal rombo degli elicotteri. A causa di un violento temporale, il velivolo che doveva portare il premier a Canazei nelle prime ore del mattino stato deviato verso Trento perch toccare terra era…