Trump e il Brasile, esiste una Internazionale sovranista?- Corriere.it

Esiste una Internazionale sovranista? E’ Donald Trump il vero regista dell’assalto ai palazzi delle istituzioni che hanno sconvolto Brasilia l’8 gennaio, due anni e due giorni dopo i terribili fatti di Capitol Hill a Washington? I sospetti circolano e c’ chi ha interesse ad accreditarli. Personaggi come Steve Bannon, l’anima nera di Trump, l’ideologo e il regista occulto della campagna elettorale del 2016, il quale ha sempre cercato di offrire i suoi servizi all’estero. Qualche volta ci riuscito. Le dietrologie vanno verificate con cura. La prima contro-prova la forniscono le cronache tragiche da un paese vicino: il Per. Se ne parla pochissimo, forse perch le dimensioni demografiche ed economiche sono piccole rispetto al Brasile (32 milioni di abitanti contro 217 milioni); o forse perch non si presta alle teorie del complotto. Sta di fatto per che in Per in atto gi da tempo un assalto alla democrazia, in quel caso da parte di un presidente – Pedro Castillo – che non ha accettato il proprio impeachment e ha tentato di cancellarlo con un golpe. I seguaci del presidente deposto dal Parlamento (e arrestato) continuano nelle loro proteste, il paese in preda a una violenza che ha gi fatto 40 morti. Per la teoria della cospirazione internazionale non regge…