Treviso, Giovanni Di Napoli muore a 26 anni in sella alla sua moto

Treviso, incidente mortale per il 26enne. Nulla da fare per Giovanni Di Napoli, operaio specializzato tornitore alla Cml di Cimadolmo residente a San Polo di Piave. La tragedia è avvenuta in zona Tezze di Vazzola, nel trevigiano. Giovanni Di Napoli viaggiava a bordo della sua moto quando è avvenuto lo schianto.

Lo scontro è avvenuto all’incrocio della Strada Provinciale 38 tra via Grave e via Colonna prorpio nei pressi della rotatoria di Villa Dirce. Giovanni Di Napoli viaggiava a bordo della sua Ducati 889 rossa. Una manovra di sorpasso, poi il violento impatto contro una Volkswagen Golf di colore nero, che a sua volta stava svoltando a sinistra verso via Grave. Alla guida dell’auto un ragazzo di 33 anni.

Una manovra che per Giovanni è costata la vita. Avvenuto il violento impatto con il mezzo, il centauro è sbalzato in un campo a bordo carreggiata, ben oltre una recinzione. Una volta lanciato l’allarme, sono stati immediati i soccorsi. Sul posto il Suem 118 e l’elisoccorso, ma per il 26enne le condizioni sono apparse irreversibili.

Treviso Giovanni Di Napoli morto 26 anni moto incidente

Una comunità intera sotto choc non appena appresa la notizia del decesso dell’ex studente dell’Istituto Obici di Oderzo: “Queste sono notizie che sconvolgono la comunità. Già sono tragiche di loro, ma…