«Tre anni fa ho detto no al Milan, un piacere averlo fatto». Ecco come andò davvero- Corriere.it

di Carlos Passerini

Non ci fu mai una vera offerta,solo un sondaggio. Era l’estate del 2019 e poi i rossoneri scelsero Giampaolo, che avrebbe poi lasciato il posto a Pioli

Se l’è presa con tutti, Josè Mourinho. Con i suoi, con l’arbitro, col Var, infine con i tifosi del Milan che in effetti l’hanno svillaneggiato per tutta la partita. A colpire è stato però soprattutto il retroscena che il tecnico della Roma ha reso pubblico a fine partita: «Qualche anno fa i dirigenti del Milan sono stati tre giorni a Londra e mi volevano a Milano come nuovo allenatore – le sue parole nella conferenza stampa post gara -. Mi fa un piacere tremendo non avere accettato l’offerta visto come ha reagito il pubblico. Oggi sono doppiamente contento di quello che ho risposto. Sono venuti da me ma ho risposto tornate a casa, al Milan non vengo. Io sono un professionista, è vero, ma nella mia professionalità c’è anche la passione. Oggi sono appassionato della Roma, ma c’è anche una passione per il mio passato. E oggi, visto quello che è successo, provo un grandissimo piacere ad aver detto no ai dirigenti del Milan».

Ma cosa è accaduto davvero? A quanto risulta una vera offerta non è mai stata formalizzata, non si andò oltre qualche sondaggio superficiale. Era…