Trasparenza contro la paura – CorrieredelMezzogiorno.it

Mezzogiorno, 27 novembre 2021 – 15:43

Come vincere le resistenze no vax

di Fabio Calenda

I numeri parlano chiaro. In un anno (al 26 novembre), i ricoverati totali in Italia si sono ridotti di circa otto volte, quelli in terapia intensiva, di sette; i decessi, da 822 a 71 (sempre troppi). Quanto basta e avanza per sottolineare il nostro debito verso i vaccini e il green pass per averli spinti. Nel contenimento della pandemia siamo in testa all’Europa e presi a modello (una volta tanto) dai nostri partner. Ma non il caso di abbassare la guardia. Gli stessi dati, da un anno all’altro, ci dicono che la dinamica di nuovi ricoveri (ordinari e in terapia intensiva), ha ripreso ad aumentare, sia pure a ritmi contenuti; i positivi accertati sono diminuiti, ma soltanto di tre volte. Il virus lungi dall’essere domato; anzi, probabile una sua recrudescenza con l’inoltrarsi della stagione fredda. Nel Nord Europa sta impazzando per effetto del lassismo nelle immunizzazioni, oltre a condizioni climatiche pi sfavorevoli. In Germania, Francia e Olanda si sta correndo affannosamente ai ripari; l’Austria, come noto, ha gi varato misure draconiane. Anche da noi il governo stato unanime nel decidere un inasprimento delle restrizioni, in un contesto di…