Tradimento Atlantico, tutte le volte in cui gli Stati Uniti e la Nato non hanno rispettato i patti

Voglio porre particolare enfasi su quelli che sono stati i tradimenti degli Stati Uniti e della NATO a Putin in questi anni. Quindi partirò dal 1994 quando la Russia aderisce ufficialmente al partenariato per la pace della NATO che prevede una cooperazione per la sicurezza reciproca. Invece nel 1995 Clinton avvia l’operazione Deliberate Force in Bosnia senza autorizzazione del Consiglio di sicurezza dell’ONU e soprattutto senza avvisare Mosca, con la quale aveva siglato un accordo di cooperazione soltanto un anno prima. Nel 1997 ancora Boris Yeltsin e i leader della Nato firmano invece l’atto costitutivo Nato-Russia per costruire una pace duratura, ancora una volta basata sulla cooperazione reciproca. Che cosa accade invece? Che nel 1999 la Nato portò avanti un’altra operazione, l’operazione Allied Force in Serbia, alleata della Russia, che non era stata interpellata. Intanto la NATO, concepita come alleanza con scopi difensivi, inizia invece tutta una serie di operazioni offensive, compresa ovviamente quella in Afghanistan. Una supercazzola che prevede tutto e il contrario di tutto. Nel 2002 a Pratica di Mare si realizza invece proprio nel nostro Paese.

Grazie all’allora presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, si realizza il progetto…