Tim, sì alla svolta di Labriola , verso la separazione della rete- Corriere.it

Riunione fiume ieri per il consiglio di Tim, che ha discusso con il nuovo amministratore delegato Pietro Labriola le linee guida del piano strategico che punta a ridisegnare il perimetro del gruppo telefonico, separando l’infrastruttura dai servizi commerciali. Il board aveva gi avuto modo di condividere con il manager l’impostazione del piano nel corso di un incontro informale avvenuto la scorsa settimana, ma ieri la discussione stata comunque lunga e articolata. Il 2 marzo il board di Tim torner a riunirsi per dare il via libera al nuovo piano strategico triennale.

Nuovi servizi

Labriola sta definendo un percorso che attraverso il rilancio dei singoli business punta a far emergere valore da Tim e a riposizionare l’attivit dividendo i destini della rete da quello degli asset “di mercato”, i servizi. Nel corso della riunione, il manager ha evidenziato come sia necessario intraprendere un percorso di trasformazione delle offerte e dei servizi alle persone e alle famiglie e sviluppare i servizi alle imprese nell’ambito del Cloud, IoT, Cybersecurity ha spiegato Tim in una nota, in cui si sottolinea l’importanza di assicurare all’infrastruttura di rete una prospettiva industriale di crescita, che sia stabile e duratura nell’interesse di tutti gli…