testato Iron Dome lanciato anche da nave, in attesa di Iron Beam

 

A seguito di un recente test, il Ministero della Difesa e la Marina israeliana hanno annunciato la scorsa settimana che il C-Dome, la versione navale del suo tanto pubblicizzato sistema di difesa aerea Iron Dome, è operativo, come riporta il Times of Israel.

Il sistema Iron Dome è balzato agli onori della cronaca durante il conflitto nella Striscia di Gaza dello scorso anno, quando è entrato in azione bloccando oltre il 90% dei razzi lanciati contro Israele. In seguito al successo del sistema di difesa aerea, gli Stati Uniti hanno deciso di acquistare il sistema da Israele. Allo stesso tempo, ha ispirato la Corea del Sud a costruire qualcosa di proprio per contrastare gli attacchi del vicino settentrionale.


Il sistema di difesa aerea Rafael Advance Defense Systems, gestito dallo Stato, è stato sviluppato per proteggere le città israeliane dagli attacchi aerei ed è stato impiegato per la prima volta nel 2011.

L’Iron Dome è un sistema di difesa terra-aria a corto raggio che utilizza il radar per rilevare le minacce aeree in arrivo e lancia i missili intercettori Tamir per contrastarle. Le minacce aeree non si limitano a razzi e missili, ma possono includere anche artiglieria, mortai e aerei da combattimento, con o senza equipaggio.

Dopo il successo…