Terremoti: in Cile scossa di magnitudo 6.1

Un terremoto di magnitudo 6.1 è avvenuto in Cile poco prima dell’1 di stanotte, secondo quanto registrato e riferito dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Il sisma si è verificato in mare, davanti alla costa cilena, all’altezza di Puerto Montt, a una profondità di 20 chilometri. Secondo l’Istituto Geologico degli Stati Uniti, l’epicentro sarebbe situato 156 km a nord ovest di Ancud, a una profondità di 10 km. Lo ha comunicato l’Istituto Geologico degli Stati Uniti.

Ieri sera l’Ingv ha individuato altri due sismi in Asia, uno a Sumatra, intorno alle 22, del 6.3 ma a 60 chilometri di profondità, e l’altro, quasi in contemporanea, del 5.5 nel mare dell’Indonesia, a 10 chilometri di profondità.
Al momento non si ha notizia di vittime o danni.