Televisione, l’Italia dice addio all’uomo che ha cambiato le nostre abitudini

Aveva 90 anni l’imprenditore Loris Meliconi, fondatore dell’omonima azienda di Granarolo Emilia che ha inventato negli anni ’90 il guscio salva-telecomando reso celebre da uno spot televisivo in cui veniva fatto rimbalzare sul pavimento. Poi non era così, lo sappiamo bene tutti (bugiardo chi dice che non ci ha provato in casa tra le ire dei nostri genitori). Classe 1930, Loris Meliconi aveva giocato come portiere nelle file della squadra giovanile del Bologna e, fino a 32 anni, aveva difeso la porta della Pistoiese in serie C.

Non tutti lo sanno ma Meliconi era anche un grande calciatore. Da giovane era stato convocato anche nella Nazionale Under 21 – all’età di 33 anni, Meliconi divenne il patron dell’omonima azienda di Granarolo Emilia, leader nella creazione di prodotti tecnologici funzionali, dal design raffinato e di eccellente qualità. La Meliconi, nata nel 1967, aveva come missione trovare soluzioni e idee innovative per la vita casalinga quotidiana, come ad esempio la ‘scopa-gomma’, arrivando negli ultimi anni alle smart tv, agli accessori audio-video come cuffie e auricolari di design studiati per il mobile. (Continua a leggere dopo la foto)

Ma il ‘botto’ lo fece negli…