Tatiana Defraine, «I am water»

Mezzogiorno, 17 novembre 2022 – 15:26

Galleria ACappella, Napoli. Opening gioved 24 novembre dalle 19

A Napoli la Galleria ACappella di Corrado Folinea (vico S.M. a Cappella Vecchia 8/A) inaugura, gioved 24 novembre dalle 19, la persona di Tatiana Defraine I am water nell’ambito degli Art Days Campania.

Introduce Clara Batistic. Esco fuori dagli argini, trabocco, sussurra. Sono un fiume in piena, sono inafferabile. Siamo viste come ragazze isteriche – ricorda Marthe Bonnard – come delle donne pazze e narcisiste. A volte come dei fantasmi – Ofelia annegata – a volte come delle fertili dee della pioggia che riportano in vita la terra arida. Il mondo le ha prese in consegna per esprimere i suoi mali e i suoi misteri, ma chi le ascolta? Chi davvero le guarda, oltre che come una fantasia voyeuristica, una Diana spiata mentre fa il bagno? Portando uno sguardo distintivo alla femminilit ipersfruttata, le piccole ninfe di Tatiana Defraine incarnano l’urgenza pacata di reclamare un ‘io’ da troppo tempo definito dal solo sguardo maschile. Con gli occhi chiusi, come per isolarsi dal mondo, l’acqua il loro unico specchio. Come amichevole l’acqua – il solo elemento in grado di riflettere la loro natura incerta. Simbolo di metamorfosi e…