Taiwan, le news sulla crisi con la Cina

Taiwan prepara le sue manovre militari in risposta alle maxi esercitazioni di Pechino intorno all’isola: in settimana sono previsti due cicli di tiri d’artiglieria con proiettili veri nel sud dell’isola per testare la prontezza al combattimento di fronte alle minacce dell’Esercito popolare di liberazione. Pechino non ha rilasciato annunci sulla fine delle sue manovre, programmate dal 4 al 7 agosto, ma il ministero dei Trasporti di Taiwan ha annunciato un ritorno alla normalità dopo il divieto di volo e navigazione in sei delle 7 zone intorno all’isola per le attività militari cinesi come reazione alla visita a Taipei della speaker Usa Nancy Pelosi. Il bando sulla settima zona, nelle acque a est, rimane in vigore fino alle 10 locali (4 in Italia) di lunedì 8 agosto.