Superbonus villette, termine il 30 settembre per il 30% dei lavori. Le regole

Il 30 settembre il termine massimo per il Superbonus nelle villette

Ritmi di lavoro serrati nei cantieri edili interessati al Superbonus: il 30 settembre scadr, infatti, il termine per aver ultimato almeno il 30% nelle villette unifamiliari e singole unit immobiliari “indipendenti e autonome”. Questo limite necessario per ottenere la misura pari al 110% e il credito fiscale per i lavori ultimati entro il 31 dicembre 2022, data questa che riguarda gli interventi effettuati da persone fisiche su villette o abitazioni in edifici plurifamiliari, ma funzionalmente indipendenti negli impianti con accesso autonomo all’esterno (un esempio l’appartamento all’interno di un condominio che ha accesso dal giardino privato, oltre che dal cortile in comune con gli altri condomini).