Super Green Pass e vaccini: le possibili novità

In questi giorni il governo deciderà il da farsi su vaccini e certificazione verde. Al vaglio il Super Green Pass e terza dose obbligatoria per alcune categorie

Oggi pomeriggio alle 18, i governatori ed esponenti dell’Esecutivo s’incontreranno per discutere la possibilità di un nuovo e rinnovato lascia passare: il Super Green Pass. Dopo l’incontro tra Regioni-Governo seguiranno una serie di verifiche tecniche, per poi passare alla cabina di regia e al Consiglio dei ministri.

I punti

Tra i punti sul tavolo di confronto potrebbe esserci la riduzione della validità del green pass a 9 mesi, oltre all’obbligo delle terze dosi per alcune categorie, come sanitari e personale delle Rsa.

La possibilità di obbligo green pass per tutti i servizi di trasporto, come richiesto dal ministro delle Infrastrutture, appare invece poco applicabile, soprattutto secondo i sindacati di categoria. Infatti, secondo i sindacati la misura sarebbe inapplicabile poiché ‘servirebbe assumere personale addetto’. L’unica alternativa, secondo Di Maio e Fedriga, sarebbe la chiusura, eppure tale ipotesi appare impraticabile poiché avrebbe ripercussioni pesanti sull’economia in periodo natalizio.

I vaccini

Sul fronte vaccinale Palazzo Chigi non sembra indietreggiare…