“Sul piano intimo è cambiato tutto”

Per Alberto Matano questa è l’estate più bella di sempre. Il conduttore a giugno ha celebrato l’unione civile con Riccardo Mannino, suo storico compagno, e dopo anni trascorsi a proteggere la loro storia da riflettori e malelingue ora può finalmente godersela alla luce del sole.

“Le persone hanno capito chi sono prima che raccontassi della mia vita e mi vogliono bene” dichiara in un’intervista a Repubblica, dove spiega perché ci ha riflettuto così a lungo prima di fare coming out in tv: “Penso che un ulteriore patto di fiducia si sia rinsaldato: non ci sono più non detti, è tutto alla luce del sole. Non ho mai mentito, piuttosto ho tenuto privato il mio rapporto, sono stato in silenzio. Ho taciuto piuttosto che dire una ‘non verità’, per proteggere la relazione – sottolinea -. L’ho tenuta in un luogo sicuro. Ma a parte ma e il mio compagno, la battaglia per i diritti è lunga e mi chiedo perché estendere i diritti venga osteggiato, visto che dare più diritti a tutti non vuol dire toglierli agli altri”.

Alberto Matano racconta questi primi mesi di matrimonio: “Sul piano intimo è cambiato tutto. Diciamo che è come se col matrimonio questo rapporto lungo e consolidato abbia avuto un vestito, come se si fosse chiuso un cerchio, come se la casa fosse…