Stromboli, forti esplosioni dal vulcano. “Può succedere di tutto”, terrore tra isolani e turisti (e la troupe di Ambra) – Libero Quotidiano

Una serie di esplosioni sullo Stromboli ha terrorizzato gli abitanti dell’isola siciliana e i turisti. L’osservatorio eneo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha comunicato che le reti di monitoraggio hanno registrato alle 16,43 di oggi 13 maggio una serie di esplosioni di intensità maggiore rispetto all’ordinario da varie bocche dell’area centro-meridionale della terrazza craterica del vulcano.

 

 

L’attività ha prodotto una significativa emissione di materiale piroclastico grossolano che ha ricoperto abbondantemente la terrazza craterica e ha raggiunto anche Pizzo. “La nube di cenere prodotta si è diretta verso i quadranti meridionali”, spiega l’Ingv.

Attualmente sul cratere la scalata è autorizzata fino a 400 metri d’altezza. A Stromboli da alcuni giorni è presente una troupe che sta girando la serie televisiva sulla Protezione civile con la presenza di Ambra Angiolini.

 

Etna, una spettacolare fontana di lava: nube di cenere alta 10 km, le immagini

Video su questo argomento

 

“Fortunatamente non è successo nulla, ma stiamo ancora aspettando la messa in sicurezza del costone di Ginostra e la messa in sicurezza del villaggio – dice all’Adnkronos Gianluca Giuffrè, che abita a…