Stranger Things 4, il discorso di Mike a Undici nell’episodio 9

Stranger Things 4, il discorso di Mike a Undici nell’episodio 9

Nel nono episodio, Henry Creel rivela a Undici il suo piano: dopo aver plasmato e domato l’Ombra – il vortice di particelle – che ha incontrato al suo arrivo nel Sottosopra dando così origine al Mostro Ombra, Numero 001 ha atteso che qualcuno aprisse un varco tra Hawkins e la sua nuova dimensione per poter prendere il sopravvento sul mondo. C’è sempre stato Henry Creel dietro le macchinazioni del Sottosopra, sin dall’inizio.

Vecna stava soltanto aspettando che qualcuno aprisse un varco. Approfittando degli esperimenti del dottor Brenner alias “Papà”, il quale ha ripetutamente usato Undici per indagare il Sottosopra alla ricerca di Numero 001, Henry Creel ha cercato di tentare Undici, ma quest’ultima non ha mai ceduto al lato oscuro dei suoi poteri. Ecco che Vecna si è ritrovato a dover fare da sé, e ha iniziato a compiere delle uccisioni attraverso le quali ha iniziato ad abbattere la parete che separa il nostro mondo dal Sottosopra.

Con la quarta e ultima morte, ad Hawkins sopraggiungerà il caos. Undi vuole fermarlo, ma Numero 001 sembra troppo potente. Mentre Vecna sta per uccidere Max, tutto sembra perduto. Mike infonde coraggio a Undici, che nel Sottosopra è imprigionata dai tralci di…