Stati Uniti, il ritorno della sifilide: +26% di casi in un anno. “Situazione fuori controllo”

NEW YORK – Due anni dopo il “fuori controllo” legato alla pandemia da Covid, gli Stati Uniti si trovano di fronte a una nuova emergenza sanitaria: la sifilide e l’Hiv. Le infezioni legate alla sifilide, che si contrae da rapporti sessuali, sono cresciute del 26 per cento in un anno. I dati contenuti in un rapporto sul 2021 ha portato le agenzie federali sanitarie ad avviare una campagna nazionale per la prevenzione e a sviluppare terapie di contrastoe.