“Stanno inceppando Draghi”. L’allarme del presidente di Confindustria alla festa del Foglio

I partiti lillipuziani hanno ingabbiato il premier Gulliver. Pnrr a rischio, riforme lente, Italia al bivio. Parla Carlo Bonomi

Alla Festa dell’ottimismo del Foglio il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, ha manifestato con grande allarme tutta una serie di dubbi sullo stato di salute del governo Draghi e di conseguenza sulle capacità dell’Italia stessa di riuscire a intercettare i fondi del Pnrr. Intervistato, il presidente Bonomi ha detto con estrema chiarezza che la spinta propulsiva del governo si è ormai esaurita. E ha dato la colpa, in maniera piuttosto argomentata, ai partiti. E ai loro, legittimi, interessi elettorali. Ma Bonomi ha poi allargato lo sguardo anche allo stato dell’economia e alla scalata Tim: “Troppo nazionalismo fa male”.

Abbonati per continuare a leggere

Sei già abbonato? Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio web a € 8,00 per un mese Scopri tutte le soluzioni
OPPURE