Sparatoria a scuola, il bilancio delle vittime è da brividi. Colpevole un 16enne

Sparatoria a scuola, un giovane di appena 16 anni ha aperto il fuoco e ha ucciso diverse persone: la drammatica vicenda.

Aula di una scuola (Foto da Pixabay)

Alcune tragedie lasciano il segno non soltanto per i diretti interessati, ma praticamente per l’intera popolazione. Ci sono delle vicende che sono veramente drammatiche e che gettano tutti nello sconforto. Qualche giorno fa, un giovane di appena 16 anni ha fatto irruzione in un paio di scuole e ha deciso di aprire il fuoco, uccidendo diverse persone.

Il bilancio è da brividi: il 16enne è entrato nelle scuole con il volto coperto e con armi che appartenevano al padre poliziotto. Il giovane è stato subito arrestato dalle forze dell’ordine, che lo hanno preso nella sua abitazione poche ore dopo il tragico evento.

Sparatoria a scuola, il bilancio delle vittime è da brividi: la triste vicenda

Venerdì scorso, nello stato di Espirito Santo nel sud-est del Brasile, un adolescente con il volto coperto e una svastica sulla tuta è entrato in due scuole sparando (e uccidendo).

Sparatoria scuola 16 anni
Armadietti di una scuola (Foto da Pixabay)

LEGGI ANCHE –> “Angela Celentano in Turchia”, la giornalista non si arrende

Il ragazzo di appena 16 anni è in primis…