Spalletti, due rose per Masha e Hadis. E sul Torino: sarà un brutto cliente

Mezzogiorno, 30 settembre 2022 – 20:07

L’allenatore del Napoli apre la conferenza stampa della vigilia del match del Maradona con un pensiero alle due ragazze uccise in Iran. Su Raspadori e Simeone: Giocheranno entrambi

di P. Ros.

Spalletti oggi a Castel Volturno

Queste fiori sono per Mahsa Amini e Hadis Najafi. I fiori erano rose, una per ognuna delle due ragazze iraniane uccise nelle scorse settimane a Teheran per aver vestito male il velo e per aver manifestato contro il regime in Iran e per le quali, da giorni, il Paese attraversato da proteste di piazza che hanno gi causato decine di vittime. Luciano Spalletti ha voluto oggi aprire cos la conferenza stampa della vigilia di Napoli-Torino (sabato 1 ottobre, ore 15, Stadio Maradona) prima di introdurre i temi pi attuali intorno alla sfida che rappresenta uno degli anticipi dell’ottava giornata di serie A.


Sulla gara di domani contro gli uomini di Juric il tecnico azzurro non si nascosto le difficolt, parlando di un brutto cliente. Sappiamo il valore della squadra, della societ e di un allenatore che lavora tanto. Sanno interpretare bene una costruzione giocata dal basso alternata a palle lunghe – ha rilevato Spalletti -. Hanno centrocampisti che vanno a sostegno, sanno giocare e…