Sony, crolla in Borsa (-13%) con Activision che passa a Microsoft- Corriere.it

Un tonfo alla Borsa di Tokyo di quasi il 13% (12,78%) per Sony. Si tratta del suo peggior calo giornaliero da ottobre 2008, che gli ha fatto perdere circa 20 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato, dovuto all’annuncio di Microsoft, sua rivale nel settore dei videogiochi, per l’acquisisione di Activision Blizzard a una cifra record.

La proposta di acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft per 68,7 miliardi di dollari ha spiazzato anche altre societ attive nel settore dei videogame perch considerato l’accordo pi grande mai raggiunto nel mondo hi-tech Usa, superiore alla fusione tra Dell e EMC del 2016. Il deal potrebbe essere una pessima notizia per Sony, se andasse avanti. Il vasto catalogo di giochi di Activision permetterebbe a Microsoft di arricchire considerevolmente il suo servizio di abbonamento mensile Xbox Game Pass o addirittura di rendere certi titoli esclusivi per le sue console Xbox, a spese in particolare della PlayStation 5 di Sony.


Un passo avanti che conferma la determinazione di Microsoft di crescere nel segmento dei videogiochi, come hanno dimostrato l’acquisizione di Mojang, produttore di Minecraft, avvenuta nel 2014 per 2,5 miliardi, e di Bethesda, lo scorso anno, per 7,5 miliardi. Cnbc ha fatto notare come, in…