“Sono persa senza mio figlio”

Si può davvero superare la perdita di un figlio? Sinead O’Connor, celebre cantante irlandese, ha vissuto sulla propria pelle questa terribile tragedia, qualcosa che nessuna madre dovrebbe mai provare. Madre ma anche donna, con le proprie fragilità e quelle mille domande che inevitabilmente risuonano nella testa e nel cuore: avrei potuto fare qualcosa per evitarlo? E poi il crollo definitivo, il senso di colpa e quel vuoto che non potrà mai essere colmato.

Sinead O’Connor ricoverata in ospedale

“Il mio bellissimo figlio, Nevi’im Nesta Ali Shane O’Connor, vera luce della mia vita, ha deciso di porre fine alla sua lotta terrena e adesso è con Dio. Possa riposare in pace e nessuno seguire il suo esempio. Il mio bambino. Ti amo così tanto. Riposa in pace, ti prego”. Le parole con cui Sinead O’Connor aveva annunciato la morte del figlio Shane su Twitter riecheggiano ancora nei nostri cuori.

Un dolore che non si può spiegare fino in fondo, ma che la cantante irlandese è riuscita a trasmettere ai fan senza filtri. Sono trascorsi pochi giorni e il senso di vuoto e di perdita si sono trasformati per Sinead O’Connor in qualcosa di più profondo. Al punto di decidere anch’essa di voler abbandonare questo mondo.

L’artista ha rivolto un messaggio ai follower…