Soliti Ignoti, gli indizi hanno tutti senso? Trapela l’inaspettata verità

Tre concorrenti che hanno partecipato allo show ‘I Soliti Ignoti’ hanno svelato un retroscena inaspettato sul programma e sugli indizi forniti al giocatore. Scopriamo la verità sul quiz game di Rai Uno.

Soliti Ignoti-Altranotizia

Il programma I Soliti Ignoti è stato ‘smascherato’ dalla redazione della rivista Vice, che ha intervistato tre ex ignoti e gli ha domandato come funzionano davvero gli indizi messi a disposizione del giocatore in gara, che tenta di indovinare la professione dei personaggi ‘misteriosi’. Ecco cosa hanno rivelato i concorrenti.

Soliti Ignoti, svelata la verità sugli indizi

Tutto il pubblico di Rai Uno segue da anni lo show I Soliti Ignoti, il quiz game che va in onda in prima serata dal 2007. Il timone del programma è stato prima affidato alla conduzione di Fabrizio Frizzi e dopo a quella, altrettanto abile, di Amadeus. Il format mette in scena con successo la possibilità per il concorrente selezionato di indovinare il tipo di impiego svolto da parte di partecipanti a loro sconosciuti, definiti, appunto gli ‘ignoti’.

Gli sconosciuti da smascherare sono sempre otto e per capire che tipo di lavoro fanno, chi sono e svelare la loro identità nascosta, il giocatore ha a disposizione degli indizi. Se riesce a decifrare la professione…