«Situazione difficile. Va evitato a ogni costo l’esercizio provvisorio»- Corriere.it

di Monica Guerzoni

Il ministro per i Rapporti con il Parlamento: bene Calenda. Forse semina un po’ di zizzania

Dobbiamo evitare a ogni costo l’esercizio provvisorio.

Lavorando anche il giorno di Natale, ministro Luca Ciriani? O la premier Meloni lo ha minacciato per compattare la maggioranza?


Un po’ di verit c’, una situazione molto difficile — riconosce il ministro per i Rapporti con il Parlamento —. Siamo di fronte a un ingorgo di quattro decreti, pi la finanziaria e le comunicazioni del presidente in vista del Consiglio Ue. Un imbuto mai visto. L’ Italia non si pu permettere l’esercizio provvisorio, sarebbe un danno economico e di immagine. Piuttosto lavoriamo a Natale.

Temete pi l’ostruzionismo delle opposizioni, o i blitz di Forza Italia e Lega?

No, io non temo per la maggioranza, ho sempre visto in Cdm un clima molto buono. Nei partiti c’ il desiderio legittimo di evidenziare le battaglie pi identitarie, ma sui tempi e sui contenuti abbiamo sempre trovato convergenze. Il rapporto dialettico tra governo e Parlamento guai se non ci fosse, ma non sono preoccupato. L’ostruzionismo sulla finanziaria di un governo nato da trenta giorni mi parrebbe lunare e incredibile, spero non ci sar.

Per Calenda, Forza Italia vuole sabotare il governo.

Io…